1. <tbody id="wjczp"></tbody>
          <bdo id="wjczp"></bdo>
              歡迎來到我的備件網
              手機我的備件

              Omac轉子泵B325

              發布日期:2017-05-04     作者:YX    閱讀1951

              Il GPVL, il cui elemento funzionale è la pompa volumetrica a lobi serie B, è dotato di un gruppo di comando che, a seconda delle versioni, può essere realizzato con un motovariatore,

              un motoriduttore, un motore elettrico, un motore pneumatico o un motore idraulico, con o senza quadro elettrico. La regolazione della portata si effettua aumentando o diminuendo il numero di giri di rotazione della pompa volumetrica a lobi serie B,

              Omac intervenendo direttamente sul numero di giri in uscita del motore sopra individuato o agendo sugli attuatori previsti sul quadro elettrico (inverter), qualora previsti.

              Omac轉子泵B325

              Il GPVL è reversibile: le piene prestazioni possono essere raggiunte in tutte e due le direzioni di rotazione dei rotori della pompa (al par. 1.3.5 del capitolo 1 sono elencate le tipologie di rotori impiegati).

              L’azione pompante della pompa volumetrica a lobi serie B è ottenuta grazie alla contro-rotazione di due rotori (lettera “C” indicata in fi gura al paragrafo 1.2, indicante uno dei due rotori), alloggiati all’interno della camera pompante (lettera “U” indicata in fi gura al paragrafo 1.2 oppure vedi fi gura sotto).

              I rotori sono calettati su alberi rotanti, supportati attraverso dei cuscinetti (lettere “G” e “H” indicate in fi gura al paragrafo 1.2), che alloggiano nella scatola ingranaggi esterna (lettera “S” indicata in fi gura al paragrafo 1.2).

              Attraverso una coppia di ruote dentate (lettere “N” e “P” indicate in fi gura al paragrafo 1.2) si trasferisce il moto da un albero conduttore (lettera “M” indicata in fi gura al paragrafo 1.2) ad un albero condotto (lettera “R” indicata in fi gura al paragrafo 1.2). Il sincronismo dei rotori è tale che essi ruotano senza entrare in contatto l’uno con l’altro: in questa condizione si dice che “i rotori sono in fase”.

              Quando i lobi dei rotori si allontanano l’uno dall’altro, il volume compreso tra di essi aumenta, creando una diminuzione di pressione nelle immediate vicinanze della bocca d’aspirazione: questo consente l’entrata di un determinato volume di fl uido (valore di fl uido trasportato al giro identifi cato nella tabella al paragrafo 1.3.1, nella colonna “portata teorica”, a seconda della grandezza del modello della pompa) nel corpo pompante. Il fl uido è trasportato lungo il perimetro interno della camera pompante, dalla bocca di aspirazione alla bocca di mandata del corpo pompa.

              提交詢價信息
                重點品牌
              十七岁完整版在线观看免费

                  1. <tbody id="wjczp"></tbody>
                    <bdo id="wjczp"></bdo>